Orbea Teams

Kirsten Wild fa storia vincendo la Gent-Wevelgem 

2019-04-01

Kirsten Wild ha fatto storia affermandosi come la prima ciclista a vincere due volte la Gent-Wevelgem; la sua vittoria arriva tre giorni dopo aver vinto la prima gara UCI WWT Driedaagse De Panne del Team WNT Rotor giovedì.

La gara, partita a Ypres e terminata a Wevelgem, ha percorso 136,9 km con Kirsten Wild, Lisa Brennauer, Gabrielle Pilote, Sarah Rijkes, Claudia Koster e Lara Vieceli sulla linea di partenza. Le principali difficoltà tra la partenza e l'arrivo sono stati Baneberg, Kemmelberg e Monteberg, ognuno dei quali ha dovuto essere scalato due volte e due tratti in ghiaia, le "Plugstreet".

Kirsten Wild, che si è aggiudicata l'ultima volta la Gent Wevelgem nel 2013, ha cronometrato alla perfezione lo sprint e ha dimostrato la velocità che le è valsa la vittoria in diverse gare nel corso di tutta la sua carriera. Ma quella del 2019 non è stata una corsa facile: due forature nell'ultima parte della gara per Lisa Brennauer ovvero toccata e fuga mentre la Wild avrebbe potuto contare sulla sua partner principale per fiondarsi al traguardo. Pedalando strenuamente Brennauer ha combattuto per collocare Wild in una buona posizione e il resto è stato tutto opera della nostra velocista olandese.

Conversando con Kirsten Wild dopo la gara

"Sono davvero orgogliosa di avere vinto Gent Wevelgem, è stato uno sprint difficile. Ho perso Lisa, la mia ciclista per il lead out. Ha forato due volte quindi non aveva più forza di gambe, ma mi ha messo nella posizione giusta e ho solo dovuto portare a termine lo sprint.

I cartelli con i metri si avvicinavano e pensavo che se volevo giocarmi gli ultimi 150 m dovevo scattare in quel preciso momento  Una gara importante, la Gent Wevelgem, una delle gare più importanti per le donne, dopo una dura corsa e una lunga stagione in pista, sono davvero contenta, la mia squadra mi ha aiutato in finale, quindi questa vittoria ci da grande soddisfazione".

Purtroppo, data l'ardua natura delle corse classiche, la nostra prima infortunata è stata Claudia Koster che è caduta, si è rotta una mano e ha riportato contusioni e abrasioni. Le auguriamo una pronta guarigione e speriamo di vederla tornare a correre il più presto possibile.

Un ottimo inizio per la nostra campagna 2019 e con un po' di lavoro di squadra e un pizzico di fortuna dalla nostra parte i auguriamo di avere ancora più successo nelle prossime settimane. Nella classifica dell'UCI World Tour femminile, dopo la sua doppia vittoria, Kirsten Wild sale al 2° posto assoluto a soli 10 punti dalla leader Marta Bastianelli. La nostra prossima gara è il sesto round dell'UCI WWT, il Giro delle Fiandre, che si svolge domenica.

Orbea mette a disposizione del WNT Rotor Cycling Team i suoi migliori modelli da competizione (Orca & Orca Aero) per affrontare le gare su strada più impegnative del mondo.