Orbea Teams

Tomi Misser e l'Orbea Factory Team pedaleranno insieme a lungo

2018-11-15

Il rider rinnova con l'Orbea Factory Team per i prossimi anni e continuerà a raccontare com'è e come si vive dall'interno il ciclismo.

L'Orbea Factory Team è nato quasi due anni fa con due obiettivi. Da un lato, raccontare com'è e come si vive il ciclismo e, dall'altro, offrire esperienze alla nostra comunità di utenti.

Per quanto lo riguarda, Tomi Misser vive per il ciclismo da oltre 30 anni, quando ha iniziato con questo sport. È continuamente alla ricerca di nuove sfide per continuare a crescere e a portare le proprie esperienze alla comunità degli utenti.

Come potete vedere, gli obiettivi di entrambe le parti sono allineati nella stessa direzione, per questo continueremo a pedalare insieme per i prossimi anni.

“Sono a mio agio con tutto, con le bici, le persone... Ciò che desidero è mostrare come si vive il ciclismo dall'interno e divertirmi. E con Orbea sto facendo tutto questo”, dice Tomi.

“È un rinnovo per consolidare il nostro rapporto e rafforzare l'Orbea Factory Team. Tomi ci offre parecchio in categorie in cui il profilo di altri collaboratori non arriva, come il ciclocross o l'enduro, oltre all'entusiasmo che mette in tutto ciò che fa", afferma Ander Olariaga, responsabile dell'area di marketing.

“È il momento di reinventarsi”

L'evoluzione e il sapersi reinventare sono parte di tutti quelli che costituiscono Orbea e la nostra storia di oltre 175 anni lo conferma. È il nostro modo di offrire prodotti sempre più avanzati ma, soprattutto, di vivere giorno dopo giorno la nostra passione in tutte le sue sfaccettature.

E su questo è d'accordo anche Tomi. Pertanto, l'anno prossimo avrà un nuovo ruolo all'interno dell'Orbea Factory Team.

“Mi sono divertito molto con tutto ciò che ho fatto finora, ma è il momento di reinventarsi. Voglio fare cose sconosciute, per così dire, spiegare limiti che non sono stati spiegati e che la gente si diverta insieme a me", spiega Tomi.

“Mostrare loro ancora di più come si vive, come si fanno le cose dall'interno, come si concepisce tutto quello che facciamo. In questo modo, le persone impareranno anche molto", conclude.

“Sorprenderemo. Il calendario potrà essere meno attivo in quanto a prove, ma molto più spettacolare. Lo vedremo anche nei negozi e alle fiere del settore dove si può provare il prodotto. Coloro che parteciperanno alle esperienze Demo potranno pedalare insieme a lui”, afferma Ander Olariaga.

Come anteprima di ciò che il prossimo anno porterà al rider dell'Orbea Factory Team, oggi alle 19:30 si presenta il documentario “Soy Tomi Misser” nel suo canale di Youtube. Puoi vedere il teaser qui

Nel documentario, Tomi ripassa tutta la sua vita sulla bici insieme alle persone a lui più vicine. La sua carriera sportiva, i suoi successi e cosa c'è dietro a essi, in poche parole, la vita del nostro rider e la sua passione per il ciclismo.

Chi è?

Nel caso non conoscessi Tomi Misser, permettici di presentartelo brevemente.

Tomás Misser è per molti un vero e proprio personaggio nella MTB, dopo oltre 30 anni di dedizione a tutte le varianti di questo sport. Ha gareggiato praticamente in tutte le discipline: dalla discesa, al ciclocross o le maratone a tappe, fino ad avalanche ed enduro di tutti i tipi.

Nel suo palmarès, nientemeno che 14 volte campione di Spagna, due volte campione d'Europa, due volte vice campione del mondo, due volte al terzo posto nella generale della Coppa del Mondo, tre vittorie parziali in Coppa del Mondo, Leader della Classifica UCI nel 1996, Campione del Mondo M35, Campione Master 35 DH nel 2009, vice Campione del Mondo Master 40 XC 2014 e Campione del Mondo Master 40 DH 2015.

Continuiamo a fare strada insieme, Tomi!